Durante il Festival dell’Aquilone, organizzato da Artevento, si celebra l’aquilone come oggetto d’arte, consacrando Cervia capitale mondiale dell’aquilone

Dopo ben 36 edizioni del Festival dell’Aquilone Cervia è ormai diventata la “capitale dell’aquilone”.

La spiaggia Pinarella di Cervia, in provincia di Ravenna, dove anche quest’anno, dal 21 aprile al 1 maggio, riunisce centinaia di artisti che esibiscono le loro creazioni volanti.

Nato nel 1981 con l’intento di riunire i migliori maestri aquilonisti del pianeta, il Festival Internazionale dell’Aquilone Artevento è la prima manifestazione al mondo dedicata all’arte eolica.

Il Festival dell’Aquilone è stato come uno dei 10 migliori festival mondiali cui partecipare almeno una volta nella vita.

Lo spettacolo di migliaia di aquiloni di ogni forma e dimensione in volo simultaneo, i display di aquiloni giganti zoomorfi e il volo sincronizzato a ritmo di musica scandiscono un programma fatto anche di installazioni eoliche, air sculptures, musica, teatro di figura, circo e giocolerie, arti performative e danze etniche, laboratori, Fiera del Vento, mostre tematiche, Voli Notturni e la  suggestiva ed imperdibile “Notte dei Miracoli”.

Quale migliore occasione per assistere magari proprio il ponte del 25 aprile allo spettacolo gratuito di colori ed emozioni da vivere con il naso all’insù davvero suggestivo sia per i bambini che per  gli adulti.
Per saperne di più visita il sito: Artevento

“It’s the best place in the world to see notable sky art Kites: you’ll meet the most creative wind masters here.”
Scott Skinner – 2002