Il gruppo di danzatrici, tutte in sedia a rotelle diventa sempre più famoso, si espande e ispira giovani americane e americani a non lasciarsi fermare da una invalidità, anche grave come la paralisi alle gambe.

Prendono il nome ispirandosi alle più famose “Rockettes” un gruppo di ballerine americane fondato nel 1925, da li cambiare un paio di lettere per riadattarsi alla sedia a rotelle è stato semplice: “Rollettes” ed il gioco è fatto!

La fondatrice è Chelsie Hill che durante la scuola superiore ha perso l’uso delle gambe per un incidente automobilistico, con grande determinazione, e con la passione per la danza ed il sogno di diventare ballerina, Chelsie non si è arresa alle sfortune della vita, ha subito cercato altre ragazze in sedia a rotelle che condividessero la sua passione per il ballo con cui divertirsi insieme

La compagnia delle Rollettes è nata nel 2017, in sordina, solo una decina di amiche che si volevano divertire a ritmo di musica, ma pian piano il loro esempio e la loro forza di volontà le stanno facendo andare lontano, video su youtube, canali social, trasmissioni locali che se ne interessano e finalmente in trasferimento da Monterey a Los Angeles,

Dove della loro passione stanno facendo una piccola professione, tengono corsi di danza per tutti e un campo estivo di danza in sedia a rotelle, un corso intensivo durante l’estate, mentre stanno lavorando sulla creazione di programmi e corsi di danza anche per i bambini maschi paraplegici.

Godetevi il loro emozionante video che insegna ad abbattere ogni barriera!

Be Boundless Campaign "Rise Up"

Be Boundless Campaign- We have seen a lot of “wheelchair bound” terminology being used lately. On the news, in magazines, and in every day conversation. We have launched this campaign because we believe that we are anything but bound to a chair. And our goals, dreams, aspirations and abilities reach far outside just what we can do while sitting in our chairs. We. Are. Boundless.How do you live Boundless? You can live boundlessly by achieving your dreams and reaching your goals or just by accomplishing the every day, mundane tasks that sometimes take work. We want to hear how you live Boundless. In your own way, write “Be Boundless” on a piece of paper and take a picture with it and tag @rollettes_la. We are breaking the stigma and showing the world that our lives are so much more than being in a chair. Join us! And be sure to hashtag #beboundless18

Gepostet von Rollettes am Sonntag, 25. Februar 2018

“Voglio che la prossima generazione di bambini nati con paralisi o che la acquisiscono si sentano capaci di danzare”