L’inverno è ufficialmente arrivato e, probabilmente, tirando fuori dall’armadio i vostri maglioni, potreste imbattervi in indumenti ormai dimenticati che non indossate da anni, ma che allo stesso tempo, sarebbe un vero peccato buttare.

Eccovi allora 10 modi da cui potreste trarre ispirazione per riciclare i vostri vecchi maglioni!

1. Stivali e Pantofole

Avreste mai pensato di poter realizzare un paio di stivali a partire da un vecchio maglione? Si tratta di un’idea che vi permetterà di trasformare un indumento non più utilizzato in un accessorio molto utile. Oltre agli stivali, è possibile realizzare delle comode pantofole da indossare in casa durante i momenti di relax. Ciò che importa maggiormente è il decidere di non sprecare del tessuto che potrebbe essere riutilizzato per un progetto di riciclo creativo. Guarda il tutorial!

 

2. Cuccia per il gatto

Eccovi un’idea per realizzare una cuccia per il gatto a partire da un vecchio maglione. La sua realizzazione è davvero semplice. È sufficiente seguire il tutorial per immagini che riportiamo qui di seguito.

 

3. Cappelli

A partire da uno o più vecchi maglioni è possibile realizzare dei caldi cappelli per l’inverno. Si tratta di ritagliare dal maglione che si intende utilizzare il tessuto necessario per dare forma ad un nuovo cappello e di sfruttare le proprie doti di taglio e cucito. Ogni cappello sarà unico e personalizzabile, ad esempio utilizzando dei nastri, dei bottoni o dei pon pon. Guarda il tutorial!

 

4. Borsa

A partire da un vecchio maglione potrete ottenere una comodissima borsa. Vi basterà avere a disposizione, oltre ad un maglione che non indossare più, un paio di forbici, un ago e del filo di un colore adatto, per le cuciture. In alternativa, è possibile utilizzare una macchina da cucire. Seguendo le immagini potrete intuire subito come ritagliare il vostro maglione per ottenere in poco tempo e a costo zero una borsa nuova di zecca.

5. Braccialetti

Per la realizzazione dei braccialetti è molto comodo utilizzare i polsini e le maniche dei maglioni, poiché presentano già la giusta forma e misura. Potrete arrotolare parti di maniche o polsini su se stessi e fermarli con un filo, fino a formare un braccialetto, oppure utilizzare le parti dei maglioni per rivestire dei braccialetti già esistenti a cui desiderate cambiare aspetto.

6. Guanti

Se avete a vostra disposizione un maglione ormai inutilizzato, non dovrete necessariamente acquistare un paio di nuovi guanti al momento del bisogno, in quanto, proprio a partire dal maglione, potrete ritagliare le parti necessarie alla realizzazione di nuovi guanti su misura, prendendo in considerazione le dimensioni delle vostre mani. Vi basterà unire le due parti ritagliate per formare uno dei due guanti, prima di procedere con il secondo!

7. Copritazza

I copritazza sono un elemento decorativo ed allo stesso tempo utile, in quanto evitano che ci si possa scottare le dita nel toccare una tazza di tè bollente ed allo stesso tempo permettono di reggere la propria tazza calda senza problemi. Sono semplicissimi da ottenere ritagliando direttamente le parti necessarie dalle maniche di un vecchio maglione. Potranno essere rifiniti e decorati a piacere.

8. Copricuscini

Uno dei vostri vecchi maglioni potrebbe essere della dimensione perfetta per realizzare una nuova federe decorativa per i cuscini del vostro divano. Occorrerà un minimo di lavoro di taglio e cucito in modo da realizzare dei copricuscini che siano gradevoli alla vista e perfettamente adatti ai cuscini a propria disposizione. Potranno essere decorati a piacere con dei bottoni o con fiori realizzati a maglia o all’uncinetto.

9. Scaldacollo

A differenza di una normale sciarpa, lo scaldacollo prevede che le estremità dell’accessorio siano fermate con dei bottoni. Si tratta di uno stratagemma che permette che la parte posteriore della sciarpa avvolta al collo possa trasformarsi in un copricapo al momento del bisogno.

10. Coperta

Se i maglioni inutilizzati presenti nel vostro armadio sono numerosi, potreste pensare di riunirli in modo da ottenere una coperta. Si tratterà di ritagliare da ogni maglione ogni parte recuperabile al fine di realizzare una coperta variegata, in stile “patchwork”. Sarà utilissima da tenere a portata di mano sul proprio divano nelle sere più fredde dei mesi invernali.